NOVITÀ

Soluzioni per la telefonia a Bari

Elettronica Palsimano è una realtà attenta ai mutamenti del mercato. Nel corso degli anni ha saputo anticipare i tempi ponendosi quale punto di riferimento a Bari. Di conseguenza tutte le novità dei settori pertinenti, come quello della telefonia, sono affrontate con il medesimo impegno e la consueta dedizione.
Contatti

Servizi per la telefonia mobile

Il termine LTE, acronimo di Long Term Evolution, indica la più recente evoluzione degli standard di telefonia mobile cellulare GSM/UMTS, CDMA2000 e TD-SCDMA. Nasce come nuova generazione per i sistemi di accesso mobile a banda larga (Broadband Wireless Access) e, dal punto di vista teorico, fa parte del segmento Pre-4G, collocandosi in una posizione intermedia fra le tecnologie 3G e quelle di quarta generazione pura (4G) ancora in fase di sviluppo. Nonostante ciò, con l'intento di porre fine alla confusione tra l'utilizzo in marketing del termine 4G e la vera classificazione come 4G, l'ITU ha recentemente deciso di applicare il termine 4G anche all'LTE.
lte - logo
varie antenne paraboliche

Che problemi può creare?

I dispositivi DVB-T e le relative antenne sono progettati per ricevere segnali radio nella banda a 800 MHz. Un segnale LTE-800 troppo potente può interferire con il segnale DVB-T o persino sovrapporsi ad esso. L’assistenza tecnica di Elettronica Palmisano offre ai propri clienti tutti gli strumenti necessari per correggere ogni tipo di interferenza dovuta a questo problema, garantendo la massima professionalità nel settore delle telecomunicazioni.

Istruzioni in caso di interferenze

La possibile presenza di interferenze è legata a molteplici fattori. Occorre considerare non solo la potenza del segnale DVB-C o DVB-T, ma anche la trasmissione e la ricezione del segnale LTE. Molto importanti sono anche i servizi utilizzati, i cavi e le antenne. Innanzitutto può essere molto difficile individuare l'effettiva origine dell'interferenza. In teoria è possibile che in un edificio con più appartamenti, alcuni di questi siano soggetti a interferenze e altri no. In ogni caso, in presenza di interferenze, è possibile prendere delle contromisure per eliminarle. A questo scopo, è necessario individuare l'esatta origine del problema. A seconda dell'ambiente, occorre effettuare diversi passaggi.

Interferenze dall'esterno

Se le interferenze appaiono all'improvviso senza che sia stato aggiunto un nuovo dispositivo LTE nell'ambiente domestico o che sia stata apportata alcuna modifica recente al sistema di ricezione, per prima cosa occorre consultare il sito web dell'operatore di telefonia cellulare. Di solito l'operatore fornisce aggiornamenti periodici relativi all'espansione della rete. Ad esempio, è possibile che una nuova stazione base LTE sia stata installata nelle vicinanze. Se il segnale LTE-800 è presente, l'interferenza è causata da una stazione base o da un dispositivo terminale LTE di un vicino. In questo caso occorre contattare innanzi tutto le autorità competenti (agenzia per le comunicazione radio). Se il segnale TV DVB-T viene ricevuto tramite un'antenna installata all'esterno, un tipo diverso di antenna potrebbe risolvere le interferenze causate dal segnale LTE-800 (sostituzione di un'antenna omni-direzionale con un'antenna direzionale). Rispetto a un'antenna omni-direzionale con un'antenna direzionale, può essere allineata direttamente alla ripetitore di trasmissione DVB-T (questo tipo di intervento però non è di aiuto se il trasmettitore LTE è situato nella stessa direzione). Se il segnale DVB-T viene ricevuto tramite un'antenna interna, provare a cambiarne la posizione. Se la situazione non migliora, un'antenna direzionale può risolvere il problema.
Compilate il modulo nella sezione contatti per richiedere informazioni sulle nostre soluzioni di telefonia!
Share by: